Scuola Secondaria di I grado

Scuola, Laboratorio di Umanità e Cultura

La nostra proposta educativa

Ogni ragazzo è caratterizzato dalla sfera personale, sociale, culturale, etica e religiosa; il nostro obiettivo è quello di far crescere armonicamente l’alunno-persona.

Le sfide che come scuola abbiamo di fronte oggi sono, principalmente, il pluralismo culturale, politico e religioso, i rapidissimi mutamenti tecnologici, il life-long-learning, la lotta contro l’esclusione sociale, la giusta attenzione alla dignità dell’uomo e alla custodia dell’ambiente. Cerchiamo di affrontare queste importanti sfide attraverso una parola chiave: personalizzazione.

Personalizzazione, nella nostra scuola, vuol dire: capacità degli educatori di interpretare i bisogni degli allievi e di valorizzarne le qualità, le potenzialità e le predisposizioni specifiche; promozione dell’autonomia dei ragazzi affinché siano in grado di trovare e coltivare le proprie inclinazioni più autentiche; impegno per una valutazione attenta che non si basi sul semplice voto di profitto, ma che miri a sottolineare i punti di forza di ogni alunno; formazione in definitiva, di personalità solide, responsabili e aperte all’accoglienza e al rispetto dell’altro da sé.

La presa di coscienza della propria identità in tutte le sue dimensioni comporta principalmente la cura di sé, intesa come rispetto verso se stessi e verso gli altri, dei propri bisogni fisici e della propria interiorità. L’attenzione al proprio io deve sempre avvenire all’interno della classe, intesa come gruppo, embrione della comunità. La cura dell’ambiente scolastico, inoltre, diventa la prima forma di educazione al rispetto per la natura. Un’educazione alla cittadinanza attiva, poi, sensibilizza l’alunno all’attenzione verso le molteplici sfide della contemporaneità.

Riteniamo che solo un ambiente serio, sereno, curato e accogliente possa favorire una proficua interiorizzazione del sapere, unita alla crescita autentica della persona.

In sintonia con quanto affermato in esordio del nostro progetto educativo, più che mai nel terzo anno è porre le basi di un ponte di collegamento con la scuola superiore. Nel corso dell’ultimo anno un’attenzione più incisiva si riserva al delineamento di una coscienza etica, capace di aiutare il ragazzo a distinguere ciò che è lecito da ciò che non lo è. Gli alunni sono stimolati ad assumere anche compiti di responsabilità che richiedono impegno, costanza e sacrificio, volti al bene comune, e sono invitati ad essere modelli positivi per i più piccoli.

Oggi un individuo ben formato non è tanto una persona con la testa piena di concetti quanto, invece, un soggetto che sa apprendere, che sa porsi in maniera critica e consapevole di fronte alla complessità della realtà in cui vive, che sa adattare i propri saperi alle concrete necessità che gli si pongono di fronte, consapevole che la conoscenza, oggi come non mai, è fatta di certezze, maturate all’interno di una pluralità di punti di vista, di metodi, di ipotesi ed anche di errori.

Servizi e Informazioni

PTOF

2019-2022

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

PTOF 2019-2022

Regolamenti

2021-2022

Regolamenti

CLICCA PER CONSULTARE

REGISTRO ELETTRONICO

2022-2023

REGISTRO ELETTRONICO

CHIAMACI E PRENOTA LA TUA VISITA SU APPUNTAMENTO

Prenota telefonando allo 0432-408263

o scrivendo a:  segreteriastudenti@bertoni-udine.it

Per la visita in presenza è necessario il GREEN PASS.
In caso non abbiate il Green Pass sarà possibile fare l’incontro online.

News

Capire Molière… senza studiare letteratura?

Capire Molière… senza studiare letteratura? Spesso si crede che i grandi classici della letteratura (francese e non) siano accessibili solo a chi fa studi specifici. Noi invece crediamo nelle grandi 

Juvenes Translatores

Ecco le studentesse del Bertoni alle prese con il concorso annuale di traduzione Juvenes Translatores.Per essere “uniti nella diversità”, come dice il motto dell’UE, noi europei dobbiamo saper capire lingue 

PCTO universitario presso la Scuola Superiore Normale di Pisa in fisica

Segnalo, per i soli studenti realmente interessati all’esperienza e in possesso delle competenze di matematica e fisica adeguate, una prestigiosa iniziativa promossa dalla Scuola Superiore Normale di Pisa, consistente in 

“ Dialoghiamo” – ricevimento docenti-studenti

Lunedì 7 novembre, con orario 14.05-15.30, tutti gli studenti dei Licei che lo desiderino e ne abbiano la possibilità avranno l’occasione riservata di poter essere ricevuti individualmente dai loro professori 

15 ottobre, ricordando Virgilio 

Admiranda tibi levium spectacula rerum …….dicam. (Georgiche, IV, 3) “Ti parlerò degli stupendi spettacoli delle piccole cose”   Duemilanovantadue: tanti gli anni che ci separano da quel 15 ottobre del 

Licei Bertoni un passo avanti verso il futuro

I migliori valori della nostra tradizione educativa, attenta prima di tutto alla formazione completa della persona, coniugati con le metodologie di apprendimento e di lavoro più aggiornate e al passo 

I plus dei licei Bertoni

 Quest’anno abbiamo voluto ulteriormente arricchire e aggiornare gli insegnamenti opzionali che offriamo agli studenti per ampliare la loro formazione e contribuire così alla costruzione di un curriculum di alta qualità, 

“Sguardi sulla Grecia” 

Incontri culturali di preparazione al viaggio di istruzione in Grecia Alla c.a. degli studenti delle classi terza, quarta, quinta liceo classico e delle loro famiglie Alla c.a. dei docenti delle 

Mattine di stage per studenti esterni

Possibilità di partecipare a lezioni dedicate per ciascun diverso indirizzo liceale. E’ possibile anche optare per due indirizzi diversi nella medesima mattinata. Giovedì 1 dicembre 2022 8.00-12.25 Mercoledì 11 gennaio 

Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento con Banca d’Italia

Anche quest’anno i nostri Licei aderiscono alle iniziative di PCTO promossi dalla Banca d’Italia al fine di offrire occasioni importanti di formazione civica ed etica (l’economia etica!) ai nostri studenti.