Scuola Secondaria di I grado

Scuola, Laboratorio di Umanità e Cultura

La nostra proposta educativa

Ogni ragazzo è caratterizzato dalla sfera personale, sociale, culturale, etica e religiosa; il nostro obiettivo è quello di far crescere armonicamente l’alunno-persona.

Le sfide che come scuola abbiamo di fronte oggi sono, principalmente, il pluralismo culturale, politico e religioso, i rapidissimi mutamenti tecnologici, il life-long-learning, la lotta contro l’esclusione sociale, la giusta attenzione alla dignità dell’uomo e alla custodia dell’ambiente. Cerchiamo di affrontare queste importanti sfide attraverso una parola chiave: personalizzazione.

Personalizzazione, nella nostra scuola, vuol dire: capacità degli educatori di interpretare i bisogni degli allievi e di valorizzarne le qualità, le potenzialità e le predisposizioni specifiche; promozione dell’autonomia dei ragazzi affinché siano in grado di trovare e coltivare le proprie inclinazioni più autentiche; impegno per una valutazione attenta che non si basi sul semplice voto di profitto, ma che miri a sottolineare i punti di forza di ogni alunno; formazione in definitiva, di personalità solide, responsabili e aperte all’accoglienza e al rispetto dell’altro da sé.

La presa di coscienza della propria identità in tutte le sue dimensioni comporta principalmente la cura di sé, intesa come rispetto verso se stessi e verso gli altri, dei propri bisogni fisici e della propria interiorità. L’attenzione al proprio io deve sempre avvenire all’interno della classe, intesa come gruppo, embrione della comunità. La cura dell’ambiente scolastico, inoltre, diventa la prima forma di educazione al rispetto per la natura. Un’educazione alla cittadinanza attiva, poi, sensibilizza l’alunno all’attenzione verso le molteplici sfide della contemporaneità.

Riteniamo che solo un ambiente serio, sereno, curato e accogliente possa favorire una proficua interiorizzazione del sapere, unita alla crescita autentica della persona.

In sintonia con quanto affermato in esordio del nostro progetto educativo, più che mai nel terzo anno è porre le basi di un ponte di collegamento con la scuola superiore. Nel corso dell’ultimo anno un’attenzione più incisiva si riserva al delineamento di una coscienza etica, capace di aiutare il ragazzo a distinguere ciò che è lecito da ciò che non lo è. Gli alunni sono stimolati ad assumere anche compiti di responsabilità che richiedono impegno, costanza e sacrificio, volti al bene comune, e sono invitati ad essere modelli positivi per i più piccoli.

Oggi un individuo ben formato non è tanto una persona con la testa piena di concetti quanto, invece, un soggetto che sa apprendere, che sa porsi in maniera critica e consapevole di fronte alla complessità della realtà in cui vive, che sa adattare i propri saperi alle concrete necessità che gli si pongono di fronte, consapevole che la conoscenza, oggi come non mai, è fatta di certezze, maturate all’interno di una pluralità di punti di vista, di metodi, di ipotesi ed anche di errori.

CHIAMACI E PRENOTA LA TUA VISITA SU APPUNTAMENTO

Prenota telefonando allo 0432-408263

o scrivendo a:  segreteriastudenti@bertoni-udine.it

E’ possibile organizzare anche l’incontro online.

Scuola Secondaria di I Grado

PTOF

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Regolamenti

Regolamenti

CLICCA PER CONSULTARE

REGISTRO ELETTRONICO

REGISTRO ELETTRONICO

News

Elia Stocco, il nostro superprof liceale di scienze motorie e sportive

E’ appena giunta una notizia che fa tanto onore ai nostri licei Bertoni, di cui il prof. Elia Stocco, prima di divenire insegnante di scienze motorie e sportive, è stato 

Notte del Liceo Classico

Servizi di Orientamento per i nostri liceali in collaborazione con l’Università

Programma-lab-e-simulazioni_2024Download

Calvino e il cosmo della parola: narrare l’universo tra letteratura e scienza.

Venerdì 12 gennaio, in occasione del centenario della nascita di Italo Calvino, i nostri studenti delle quinte liceali classico, linguistico e scientifico hanno assistito ad una conferenza, pensata e progettata 

Il liceo classico via maestra per diventare cittadini del mondo

Josephine Staine è il più giovane primario d’Italia alla guida della Cardiologia di Camerino, un comune della provincia di Macerata, nelle Marche.Calabrese di 47 anni ex studente del Liceo Classico 

Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Ellenica

Il prossimo 9 febbraio 2024 ricorre la Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Ellenica. Nell’occasione, alle ore 20.45 in sala Miori, venerdì 9 febbraio, il prof. Gabriele Ragogna terrà 

Certamen Classicum Bertonianum Terza Edizione 4 maggio 2024

Il Certamen Classicum Bertonianum nasce allo scopo di incentivare lo studio della lingua e della cultura latina e greca per recuperare le radici della nostra civiltà e riscoprire la validità 

Iniziative di PCTO in ambito medico

Si segnala un’opportunità di altissimo valore per gli studenti interessati al proseguimento degli studi in ambito bio-medico-sanitario e valida anche, più in generale, come occasione di approfondimento per lo studio 

Calvino e il Cosmo della parola. Narrare l’Universo tra letteratura e scienza.

Iscrizioni 2024

Gentili famiglie,  in previsione della scelta del cammino formativo educativo dei vostri figli, comunichiamo che sono aperte al Bertoni le iscrizioni per il prossimo anno scolastico in ogni nostro ordine